TwitterFacebookGoogle+

Rai: 'sgambetto' minoranza Pd a governo, 18 i voti 'contro'

(AGI) – Roma, 30 lug. – L’incidente per governo e maggioranza al Senato viene causato dall’emendamento 4.2 presentato dall’esponente della minoranza Pd, Federico Fornaro, soppressivo dell’intero articolo 4 del ddl di riforma della Rai, che conferiva al governo la delega sul canone. Altri emendamenti uguali erano stati presentati da FI, 5 Stelle, Sel e Lega. Scorrendo i dati relativi alla votazione, risultano 18 i senatori della minoranza Pd che hanno votato a favore dell’emendamento Fornaro. I senatori del Pd che non hanno partecipato al voto sono stati 11 (escludendo dal computo il presidente Grasso). (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.