TwitterFacebookGoogle+

Rapine in casa, presa la banda dell'Audi a Torino

Torino – La chiamavano la banda dell’Audi TT bianca che compiva furti e rapine nelle case anche con i proprietari dentro: i carabinieri del Nucleo Investigativo hanno sgominato un gruppo di albanesi specializzati in questo tipo di reati che agivano di notte, incuranti, sfrontati e violenti.

Quattro le persone arrestate con l’accusa di associazione per delinquere, furto, rapina, ricettazione e detenzione di armi e munizioni clandestine. Le indagini hanno consentito di acquisire gravi e concordanti elementi di responsabilità in 21 colpi (18 furti e 3 rapine) commessi in Piemonte. Nell’ambito della stessa operazione, iniziate sei mesi fra, erano già stati arrestati 9 albanesi (+ 4 dell’ultima operazione, ndr), facenti parte di tre gruppi distinti e separarti, i quali hanno effettuato oltre 90 colpi , tra rapine e furti. Le bande hanno agito nelle province di Alessandria, Cuneo e Torino. Sono state recuperate, in totale, venti autovetture rubate e utilizzate nel corso dei vari colpi. Ulteriori particolari verranno forniti in una conferenza stampa che si terrà alle 11 al Comando Comando Provinciale Carabinieri Torino. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.