TwitterFacebookGoogle+

Ravenna. Parrocchiano brucia l’auto di don Stefano Morini, Misteriose ragioni personali

UpkPfA5XLjiEKpEPERau89g5cOztrxUUr4foJnFEfCQ=-- Ravenna

Bruciata l’auto del prete, denunciato parrocchiano

Si tratta di un uomo del posto sulla cinquantina che avrebbe agito per motivi personali ancora da chiarire sebbene in paese le illazioni in merito siano tante

02/Marzo/2014 – PONTE NUOVO – E’ stato identificato e denunciato a piede libero il presunto autore del rogo che nella notte tra venerdì e ieri ha distrutto l’auto di don Stefano Morini, parroco di Ponte Nuovo. Si tratta di un uomo del posto sulla cinquantina che avrebbe agito per motivi personali ancora da chiarire sebbene in paese le illazioni in merito siano tante. A dare l’allarme verso l’una e 30 era stato lo stesso prete che si trovava ancora al lavoro. L’auto, una vecchia utilitaria posteggiata sotto al porticato della canonica, è completamente bruciata. Poco prima che intervenissero i vigili del Fuoco, il don si era procurato ustioni non gravi a una mano nel tentativo di arginare le fiamme. Sul posto erano intervenuti anche i carabinieri della Stazione principale di Ravenna. Don Morini, in passato missionario e in servizio nella parrocchia ravennate dal dicembre 2012, non sarebbe mai stato direttamente minacciato anche se la posizione dell’auto aveva fatto da subito pensare più a un gesto mirato che a un generico atto vandalico.

Fonte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.