TwitterFacebookGoogle+

Renzi a Raggi, disponibili a Patto per Capitale

Roma – Matteo Renzi assicura a Virginia Raggi che “il governo è assolutamente disponibile a lavorare per un Patto per Roma”, tema sollevato poco prima, nel corso della cerimonia per l’inaugurazione della Nuvola di Fuksas, dal sindaco della Capitale, Virginia Raggi.

Ci vogliono “progetti da incardinare in vista di un ‘Patto per Roma‘ da sottoscrivere con il Governo. Roma e il Paese lo meritano. E lo attendono”, ha detto la sindaca all’inaugurazione. “Ma c’è una cosa che tengo a ripetere e ad evidenziare – ha precisato Raggi – . Oggi, con l’inaugurazione della ‘Nuvola’ siamo giunti ad un importante traguardo, ad un momento di svolta. Roma può e deve ambire a tornare ad essere capitale mondiale della cultura, ruolo messo in discussione dopo anni di mala gestione che vogliamo far dimenticare”.

“Ciò che è bello va riconosciuto e apprezzato. Lo dico perché si tratta di una risposta a chi immagina e dice che Roma e gli italiani non sono piu’ capaci di meraviglie; è una risposta a chi vuole descriverci sempre male; è una risposta a chi fa il tifo contro, sempre e comunque” ha aggiunto Raggi. “Davvero, è un’opera architettonica straordinaria. Lo sottolineo: Roma sta cambiando. E questo è uno dei segnali. Non voglio, certo – commenta la Raggi -, prendere i meriti della realizzazione di questo centro congressi che ha visto la nostra amministrazione impegnata soltanto in questi pochi ultimi mesi prima di questa inaugurazione”.

Virginia Raggi, è stata contestata: prima contestazione da parte di una persona del pubblico dopo che la sindaca aveva detto che “la Nuvola è un’opera iniziata molto tempo fa con costi spropositati”. Raggi ha interrotto il suo discorso per qualche secondo per poi riprenderlo con queste parole: “Quando si tratta di denaro pubblico, gli sprechi non potranno mai vederci d’accordo”. A queste parole la sindaca è stata nuovamente interrotta in maniera più fragorosa della prima da più persone nel pubblico. “Mi dispiace – ha proseguito la Raggi – che voi la pensiate così”. Una terza contestazione, accompagnata da diversi fischi, è partita successivamente quando la sindaca ha detto che “l’amministrazione comunale sta lavorando per qualificare l’area in cui sorge la nuvola”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.