TwitterFacebookGoogle+

Renzi a Tirana: "siamo a bivio, Europa recuperi identita'"

(AGI) – Roma, 31 dic. – “Dobbiamo allargare le porte della grande casa europea. O l’Europa si allarga o perde una grande occasione”. Cosi’ il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in vista a Tirana dove ha concluso “simbolicamente” il semestre di presidenza europea. “Formalmente il semestre dell’Unione europea si chiude il 13 gennaio – ha ricordato – tuttavia e’ per noi un motivo di grande gioia essere a Tirana per chiudere qui, simbolicamente, il semestre italiano”. E incontrando gli imprenditori italiani nella capitale albanese, ha insistito: “Si tratta di un gesto simbolico prima di concederci alla festa di San Silvestro”. “Vogliamo cambiare i nostri paesi – ha sostenuto il premier – l’Albania e’ gia’ in Europa anche se non e’ dentro i 28”. Ed e’ un “paese – ha proseguito – che pur non essendo membro dell’Unione Europea e’ gia’ in Europa”: “quando qualcuno mette in discussione l’ingresso in Europa dei paesi balcanici come l’Albania, sbaglia di grosso” ha sottolineato. “Mi piace pensare che questo 2014 che se ne sta andando possa essere l’inizio di una Europa come casa della speranza e smetta di essere solo il luogo della burocrazia” ha aggiunto. Mettendo inoltre in evidenza che “la politica estera italiana ha due capisaldi. Il Mediterraneo e i Balcani, ieri luogo di guerra e oggi luogo di pace e speranza”. Renzi ha ripetuto che “l’Unione europea e’ a un bivio e abbiamo bisogno di capire se l’Europa riesce a recuperare la sua anima e la sua identita’”.
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.