TwitterFacebookGoogle+

Renzi, contro di noi offensiva mediatica non casuale 

(AGI) – Roma, 9 apr. – “Avete visto la settimana che abbiamo avuto, un po’ impegnativa eh? Era in corso un’offensiva mediatica, ogni giorno usciva causualemnte il nome di un ministro o di un sottosegretario”. Così il premier e segretario del Pd, Matteo Renzi, parlando ai giovani della scuola di formazione politica, riferendosi all’inchiesta su Tempa rossa e al coinvolgimento di esponenti del governo. Poi Renzi cita anche “qualche tensione internazionale non di poco conto” su vicende “su cui l’Italia sta facendo la sua parte”.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.