TwitterFacebookGoogle+

Renzi, decontribuzione totale per imprese che assumono al Sud

Caltanissetta – “Le aziende che scelgono di assumere a Sud hanno la decontribuzione totale come il primo anno del Jobs act. Ed è una misura importante. Chi lo fa a Milano no, chi lo fa a Verona no, anche perché in quelle aree siamo tornati al livello del 2008, ma chi vuole investire su Caltanissetta o altri Comuni del Sud, ha la possibilità di avere questa decontribuzione”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi incontrando gli amministratori a Caltanissetta.

“Ridurre la disoccupazione giovanile, in particolare al Sud, è una priorità del governo. – ha aggounto il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti – Per questo abbiamo deciso di utilizzare le risorse comunitarie del Programma Nazionale per l’Occupazione al finanziamento della decontribuzione totale fino a 8.060 euro, per 12 mesi, per gli imprenditori delle regioni meridionali che, nel 2017, assumeranno a tempo indeterminato o in apprendistato giovani tra i 15 ed i 24 anni, e disoccupati con più di 24 anni privi di impiego da almeno sei mesi. Nei prossimi giorni verranno definiti gli atti amministrativi per assicurare l’operatività di questa misura dal 1° gennaio. Se l’Unione Europea, come auspichiamo, rifinanzierà la Garanzia Giovani, intendiamo estenderla a chi, su tutto il territorio nazionale, assumerà i giovani iscritti al programma”.

Poletti,  intervenuto oggi a Salerno alla prima tappa di “Job Days – Appuntamento con il lavoro”, la nuova iniziativa organizzata dal Ministero nell’ambito delle nuove politiche attive del lavoro e in particolare del Programma “Garanzia Giovani”, i cui prossimi appuntamenti sono in programma a Vercelli (5 dicembre) e a Pesaro (19 dicembre). L’obiettivo è quello di promuovere l’incontro tra domanda e offerta di lavoro per i giovani, far conoscere i servizi offerti alle aziende e aumentare il rapporto di fiducia tra datori di lavoro e uffici per l’impiego. Oggi, in due ore, sono stati svolti oltre 210 colloqui per 100 posizioni di lavoro rese disponibili nel territorio provinciale dalle aziende e dalle agenzie che collaborano con il ministero.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.