TwitterFacebookGoogle+

Renzi, interventi in 4 fasi

Roma – “La prima fase è quella dell’immediata emergenza: chiederemo a chi può lasciare il territorio, per un periodo limitato, di valutare se spostarsi per qualche settimana. La seconda fase è una fase intermedia, è quella del cointaniers, non delle casetta di legno e ci consente di riportare lì gli sfollati, partendo dall’assunto che le tende non sono possibili” ha detto Matteo Renzi al termine del Consiglio dei Ministri sul terremoto. “Facciamo uno sforzo in più. Poi dopo cinque mesi, immaginiamo tra la primavera e l’estate, queste persone tornano nelle cassette di legno. Infine c’è la fase della ricostruzione delle case. Faremo di tutto per anticipare i tempi”, dice il premier. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.