TwitterFacebookGoogle+

Renzi: meschino strumentalizzare vittime mafia

Roma – “C’e’ chi utlizza il riferimento a mafia capitale per farci campagna elttorali. Dove c’e’ mafia una politica seria non si rinfaccia l’un l’altro le responsabilita’ ma tutti insieme si lotta. Pensare che di fronte a martiri della camorra come don Diana ci si possa tirare addosso tra partiti come ha fatto ieri il vicepresidente della Camera e’ una cosa meschina. Non consentite allo scontro politico di arrivare al punto di essere cosi’ tristemente meschina da strumentalizzare quello che dovrebbe unire”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che nel suo intervento a conclusione del congresso dei Giovani Democratici nella sede del Pd a Roma ha replicato cosi’ al vicepresidente M5S della Camera, Luigi Di Maio sui fondi per le vittime della mafia. “Questo governo ha aumentaro i fondi per le vittime”, ha sottolienato Renzi. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.