TwitterFacebookGoogle+

Renzi negli Usa, Italia leader delle energie rinnovabili

Roma – L’Italia e’ leader mondiale delle energie rinnovabili. Nel primo giorno della missione in Usa, il premier Matteo Renzi posta su Facebook la prima puntata del suo ‘diario di bordo’ e spiega che visitera’ a Stillwater, in Nevada, “la centrale di energie rinnovabili piu’ innovativa del mondo. Che e’ italiana, anche se spesso il nostro Paese sembra fare tutto per nascondere le proprie eccellenze. Avete letto bene: la piu’ innovativa del mondo e’ italiana. Merito di Enel e Enel Green Power”.

Renzi, oltre all’eccellenza italiana, sottolinea poi altri temi: il futuro dell’energia e’ la tecnologia e non bisogna averne paura”. “Le rinnovabili – sottolinea il premier – vedono l’Italia tra i leader mondiali e ne siamo orgogliosi. Ma dobbiamo avere consapevolezza che un mondo che va avanti solo a rinnovabili per il momento e’ solo un sogno. Dobbiamo ridurre la dipendenza dai fossili e le emissioni, come abbiamo fatto negli ultimi 25 anni (in Italia -23% di emissioni CO2). Ma il petrolio e gas naturale serviranno ancora a lungo: non sprecare cio’ che abbiamo e’ il primo comandamento per tutti noi”. 

Negli Usa Renzi farà tappa dapprima in Nevada per spostarsi, domani a Chicago, dove inaugurerà un forum Italia-Usa presso la University of Chicago Booth School of Business. Giovedi’ il premier sarà a Boston dove visiterà il centro Ibm e farà un intervento alla Harward University. In serata il trasferimento a Washington per partecipare a un evento clou della politica internazionale: il Summit sulla sicurezza nucleare che si svolgerà il primo aprile alla presenza del presidente Usa, Barack Obama, e a cui sono attesi 50 leader mondiali. Sullo sfondo dell’incontro la guerra all’Isis e gli sforzi della coalizione guidata dagli Stati Uniti per combattere la minaccia terroristica globale. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.