TwitterFacebookGoogle+

Renzi, ripresa c'e' ma non ci accontentiamo

Roma – “La ripresa c’è, assolutamente, ma non ci accontentiamo”. Lo ha detto il presidente del consiglio Matteo Renzi intervistato dal Tg1.

“Prima di aprire il derby su quali tasse abbassiamo nel 2017, mi piace sottolineare che quest’anno le tasse sono andate giù, mentre prima aumentavano. Sicuramente le tasse continueranno ad andare giù, ma è prematuro dire quale sarà il prossimo provvedimento del governo”.

Qaunto all’Europa, “E’ una partita complicata, lo sappiamo. Ma quando Juncker è venuto a Roma la scorsa settimana ha detto che l’austerità è stupida. Siamo d’accordo, lo diciamo da tempo. Se si imbocca la strada di crescita, occupazione, investimenti e non solo di rigore e austerity è positivo”, aggiunge. “Quest’anno in Italia si è bloccato l’aumento del debito e il prossimo anno scenderà”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.