TwitterFacebookGoogle+

Renzi: sbloccare investimenti, non solo grandi progetti

(AGI) – Roma, 2 apr. – Matteo Renzi nella sua enews parla del suo viaggio americano appena concluso. Chicago e’ stata la sua seconda tappa: “Il sindaco si chiama Rahm Emanuel. E’ un leader tosto, che e’ stato in passato capo dello staff del Presidente alla Casa Bianca. Siamo andati a correre insieme, lungo il lago, alle 6.30 del mattino. E mentre discutevamo di Trump e di primarie, di Europa e terrorismo, di economia e scuole lo vedevo improvvisamente accendersi quando poteva mostrarmi una pista ciclabile nuova o un investimento in corso. I sindaci li riconosci da questo: sono innamorati delle proprie citta’, sono entusiasti di realizzare progetti che vedono crescere sulla carta e poi nella realta’”.
“Anche per questo penso – aggiunge Renzi – che una delle carte piu’ importanti che il nostro Governo sta giocando sia quella di sbloccare gli investimenti, finalmente: non solo i grandi progetti come Pompei o la Variante di Valico, come il Brennero o la Salerno Reggio Calabria. Ma anche i (presunti) piccoli progetti, dall’edilizia scolastica, alle strade con le buche. Aver sbloccato il patto di stabilita’ e’ una delle riforme piu’ importanti del nostro mandato”. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.