TwitterFacebookGoogle+

Renzi, serve creare clima per investimenti

Marcianise – “C’e’ una grande necessita’ di aprire il territorio alle aziende che portano lavoro. E’ fondamentale. Ed e’ fondamentale che ci sia un clima per chi vuole investire in Italia”. A dirlo, a Marcianise, nello stabilimento Coca Cola, e’ il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che, sottolineando l’investimento della multinazionale per un impianto di cogenerazione, torna a ribadire l’importanza anche dell’ambiente. “C’e’ da creare un clima per gli investimenti – spiega – e c’e’ bisogno di investire sull’ambiente e la sostenibilita’. Occorre che tutti si impegnino a fare meglio quello che fanno”.

“Ci dicevano impossibile cambiare le cose in Italia. Stiamo dimostrando che non e’ cosi'” ha aggiunto Renzi parlando alla Getra di Marcianise “Noi proviamo a cambiare le cose – aggiunge – altro che invenzioni strampalate come ‘diamo a tutti soldi anche se non lavorano’; invece diamo lavoro e il sogno di cambiare le cose a tutti”.  Il governo in questi due anni si e’ occupato “di riforme e del recupero della credibilita’ dell’Italia all’estero”; e solo recuperando credibilita’ all’estero “sei in grado di dare segnali all’economia” ha sottolineato “Dalla riforma costituzionale dipende se il Paese e’ governabile, o se, come adesso, bisogna fare alleanze, ammucchiate e inciuci”. Ma quello delle riforme, avverte, “e’ solo il primo tempo”. “Una volta che le riforme entreranno finalmente a regime, quando il referendum avra’ spazzato via ogni dubbio sulla governabilita’ dell’Italia, il vero punto e’ avere aziende capaci di creare lavoro, in un ecosistema vibo”. “La politica seria e’ quella di chi prova a cambiare, non quella che sa solo urlare e dire no” ha scritto il premier su facebook. “Ecco perche’ il nostro Governo sara’ sempre e comunque dalla parte di chi ci crede e prova a costruire il futuro, non solo ad aspettarlo”, (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.