TwitterFacebookGoogle+

Renzi, "spero flessibilita' pensioni in questa manovra"

(AGI) – Roma, 26 set. – “Spero che la flessibilita’ in uscita sia realizzabile gia’ con questa Legge di Stabilita’ e ti assicuro che una persona come il ministro Padoan e’ tra le piu’ sensibili sull’argomento. Dobbiamo pero’ gestire le scelte fatte dai ministri e dai governi precedenti. Ti assicuro che cercheremo di farlo con buonsenso e ragionevolezza”. Lo afferma il premier Matteo Renzi, in merito a un intervento sulle pensioni da inserire nella Legge di Stabilita’, rispondendo a un lettore de L’Unita’ nella settimanale rubrica ‘Caro segretario’.

Damiano: ecco come la flessibilita’ fa risparmiare

Il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo a Salerno alla Festa Civica, ha assicurato che “Nella prossima legge di Stabilita’ si esploreranno eventuali misure che permettono di utilizzare uscite anticipate rispetto all’eta’ pensionabile”. Padoan ha spiegato che il sistema pensionistico italiano “e’ giudicato dalla Commissione Europea uno dei piu’ stabili e sostenibili” e le misure dovranno essere prese “compatibilmente con i vincoli di bilancio e con i costi della flessibilita’”. Per Padoan “le risorse per i cosiddetti esodati sono disponibili, e in legge di stabilita’ saranno prese le misure tecniche per mobilizzare queste risorse”.(AGI)

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.