TwitterFacebookGoogle+

Riad, definitiva decisione di inviare truppe in Siria

Roma – La decisione dell’Arabia Saudita di inviare truppe di terra in Siria è “definitiva”. Lo ha annunciato il portavoce della coalizione a guida saudita che combatte i ribelli sciiti in Yemen, generale Ahmed Al-Assiri, citato da Al Arabiya. Riad è “pronta” e combatterà con gli alleati della coalizione a guida Usa per sconfiggere l’Isis. Incalzato dai giornalisti, l’ufficiale ha rimandato a Washington per ulteriori dettagli sulle future operazioni di terra. Assiri ha precisato che la decisione riguarda solo l’Arabia Saudita, ma ha aggiunto che la coalizione islamica antiterrorismo creata lo scorso a dicembre e composta da 35 Paese, sarà pronta a operazioni di terra entro due mesi. Il generale ha poi inviato un messaggio all’Iran, dicendo che se Teheran è seria nella lotta all’Isis, dovrebbe smetteral di sostenere il terrorismo in Siria o in Yemen. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.