TwitterFacebookGoogle+

Ribelli Pkk attaccano commissariato, 2 morti e 15 feriti

Istanbul – Due persone sono morte e altre 15 sono rimaste ferite per l’esplosione di un’autobomba contro un commissariato di polizia a Ercis, nel sud-est della Turchia, attribuita alla guerriglia curda del Pkk. Lo riferisce l’esercito turco. I morti sono un soldato e un membro della milizia filo-governativa. I feriti sono 10 soldati e cinque membri della milizia. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.