TwitterFacebookGoogle+

Ricatti sessuali alle studentesse sospeso docente Policlinico Catania

(AGI) – Catania, 25 giu. – Un docente del Policlinico di Catania, 58 anni, e’ stato sospeso dalla professione medica su disposizione del Gip perche’ accusato di episodi di violenza sessuale e concussione nei confronti di sette studentesse universitarie. I fatti risalirebbero al 2010 e sarebbero proseguiti fino al 2014, quando svolgeva il ruolo di coordinatore del corso di “Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare”. Secondo quanto denunciato dalle studentesse, avrebbe sfruttato la sua posizione per imporre le proprie attenzioni sessuali alle ragazze minacciando possibili ripercussioni negative sulle loro carriere universitarie. A eseguire la misura cautelare interdittiva sono stati i carabinieri della Procura di Catania. La Procura aveva avanzato una richiesta di arresti domiciliari. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.