TwitterFacebookGoogle+

Riforme: Bersani, mi pare da Renzi apertura significativa

(AGI) – Modena, 21 set. – “Adesso i voti sono diventati un po’ pleonastici. Andiamo alla sostanza: mi pare che Renzi abbia fatto un’apertura significativa “. Cosi’ Pier Luigi Bersani appena arrivato alla Festa dell’Unita’ di Modena sulla direzione Pd e l’intervento di Renzi sulle riforme. “Voglio essere chiaro ancora una volta – ha spiegato l’ex segretario Pd – se si intende, come mi pare di avere capito, che gli elettori decidono, scelgono i senatori, e i consigli regionali ratificano, ne prendono atto, va bene, sono d’accordo. Perche’ e’ la sostanza di quello che abbiamo sempre chiesto. Decidono gli elettori, i senatori non li si fa in una trattativa a tavolino. Meglio tardi che mai, se e’ cosi'”. “Adesso – ha detto ancora – vedremo al Senato come verra’ tradotta questa indicazione, questa apertura e se e’ cosi’ si puo’ andare avanti senza bisogno di Verdini eh, perche’ quando ci mettiamo d’accordo – avverte – non c’e’ bisogno di nessuno”. Infine una battuta sulla presunta ‘diserzione’ alla riunione della direzione Pd a Roma: “Non ho mai fatto in vita mia un bidone a una festa dell’Units’. Ho letto che ho ‘disertato la direzione’… No, ho mantenuto l’impegno con la grande festa di Modena”. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.