TwitterFacebookGoogle+

Rifugiati, cosa cambia negli Usa in 5 grafici

L’executive order di Donald Trump sull’immigrazione è destinato ad impattare fortemente la politica sui rifugiati. In questa infografica del New York Times si capisce come cambieranno le cose.

1) A partire dal nuovo tetto annuale, 50 mila rifugiati, che è meno della metà di quello stabilito dal precedessore di Trump, Barack Obama.

2) Il paese dal quale sono arrivati più rifugiati nel 2016 non è stata la Siria, che è seconda, ma la repubblica democratica del Congo.

3) L’anno in cui gli Stati Uniti hanno accolto più rifugiati è stato il 1980. 

4) Il 2016 è stato l’anno in cui il numero di rifugiati siriani negli Usa è salito vertiginosamente. 

5) Dai 7 paesi che Donald Trump ha bloccato, nel 2016 sono arrivate 84 mila persone con un visto per turismo, affari estudio.Il primo paese è stato l’Iran.

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.