TwitterFacebookGoogle+

Rischio attentati in Italia. Alzato il livello di allarme

Rischio attentati in Italia. Alzato il livello di allarmeL’intelligence è allertata, l’Isis fa paura anche in Italia.

-Redazione- Minacce non mirate, nessun indicatore preciso che riguardi il rischio di attentati in Italia, ma l’attenzione è alta e un richiamo, a livello nazionale, è stato diramato su tutto il territorio. 

Il Dipartimento di pubblica sicurezza in una informativa a prefetti e questori parla di allerta sugli obiettivi sensibili

Nell’audizione in Parlamento il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, mercoledì 20 agosto, aveva appunto parlato della minaccia che l’Isis rappresenta anche per il nostro Paese, così come per l’Europa: “Il Mediterraneo e il Medio Oriente sono scossi da una minaccia che sì riguarda anche l’Europa e sì riguarda anche l’Italia” ha detto il ministro rispondendo a una domanda dei giornalisti che le chiedevano informazioni sui jihadisti dell’Isis.
“L’Isis è un’organizzazione terroristica definita in quanto tale dalle Nazioni Unite. Credo che il passo successivo sia quello di elaborare una strategia globale a lungo termine e di ampio respiro per la stabilità del Mediterraneo e del Medio Oriente”, ha spiegato Mogherini.

La sicurezza viene dunque innalzata su ambasciate e consolati, luoghi di aggregazione e di culto, stazioni, porti, aeroporti e agenzie viaggio. 

-21 agosto 2014-

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.