TwitterFacebookGoogle+

Rivolta a Milwaukee, arriva la Guardia nazionale

Milwaukee – E’ rivolta afroamericana a Milwaukee, in Wisconsin, dopo che sabato pomeriggio la polizia aveva ucciso un ventitreenne con precedenti penali. Nella città sono arrivati gli uomini della Guardia nazionale per contribuire a ripristinare l’ordine.

L’uomo ucciso è un 23enne di colore pregiudicato che stato fermato mentre si trovava a bordo di un’auto. Secondo la versione degli agenti, aveva con sé una pistola rubata e l’ha puntata contro i poliziotti, che hanno subito sparato. Anche l’agente che lo ha ucciso, di un anno più grande di lui, era un nero.

La rabbia afroamericana dominante contro una polizia accusata di avere il grilletto facile contro i neri si è accesa immediatamente.

Lo sceriffo della contea di Milwaukee ha richiesto la mobilitazione della Guardia Nazionale. Negli scontri un agente di polizia è rimasto ferito alla testa da un mattone e tre persone sono state arrestate. Gli incidenti si sono scatenati nonostante gli appelli alla calma rivolti dalle autorità ma anche dalla famiglia del giovane ucciso. Il sindaco di Milwaukee, Tom Barrett, ha chiesto ai genitori di tutti i ragazzi coinvolti negli incidenti di riportarli a casa. La pistola della vitima è risultata rubata nel marzo scorso in una rapina in un sobborgo della città. . Il secondo giovane coinvolto nell’inseguimento è stato fermato ed è in custodia. L’episodio è avvenuto nel corso di un sabato molto violento nella città più importante del Wisconsin, con cinque omicidi. 

Il poliziotto di colore che ha ucciso il giovane ha 24 anni ed è stato messo immediatamente in congedo temporaneo: lavora al dipartimento di Milwaukeee da sei anni, da tre come agente.

Intanto è caccia all’uomo in Georgia, dove un poliziotto e’ stato freddato a colpi d’arma da fuoco da un uomo poi riuscito a fuggire. E’ accaduto a Eastman, circa 200 chilometri asud-est di Atlanta: l’agente era intervenuto in un’area residenziale per rispondere a una chiamata. Appena sceso dal veicolo e’ stato raggiunto da colpi d’arma da fuoco. Trasportato in ospedale, e’ morto a causa delle ferite, riferisce la Abc. La polizia ha avvertito che il sospetto e’ armato e pericoloso. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.