TwitterFacebookGoogle+

Rodè, cardinale indagato, attacca il Papa: “E’ comunista, parla molto ma non risolve niente”

Cardeal_franc_rodeRedazione– A lui, Papa Francesco, non piace e non sembra farne mistero.
E’ il cardinale sloveno Franc Rodé, conosciuto per essere un uomo spiccatamente di destra -non ha mai nascosto le sue idee politiche- e per essere stato prefetto della Congregazione dei Religiosi.

Lui, ottantenne, ai tempi della dittatura di Tito venne spedito in Argentina: rientrato in patria, indirizzò la chiesa slovena verso un modello capitalista, a suo dire idoneo. Ed è sempre lui, intervistato dall’agenzia Sta, ad attaccare il Santo Padre: “Senza ombra di dubbio”, ha spiegato, “il Papa è un genio della comunicazione. Comunica molto bene con la moltitudine, i media e i fedeli. Un gran vantaggio è che appare simpatico.” “Dall’altra parte”, ha però aggiunto, “le sue opinioni , relative al capitalismo e alla giustizia sociale, sono eccessivamente di sinistra. Si vede come il Papa sia segnato dall’ambiente da cui proviene. Nel Sud America ci sono grandi differenze sociali e grandi dibattiti su questa situazione si susseguono ogni giorno. Ma”, ha concluso, “questa gente parla molto, ma risolve pochi problemi”.

Per il momento, dal Vaticano nessuno ha provveduto a ribattere e, secondo i più, nessuno lo farà: d’altra parte, ricordano, il cardinale non rappresenta il personaggio adeguato a criticare le posizioni del Papa riguardo “dottrina sociale”. Non per niente, il prelato è coinvolto in una vicenda giudiziaria legata alla ristrutturazione di un edificio barocco dove si è fatto costruire una lussuosissima dimora privata da 427 metri quadri. In passato, inoltre, indiscrezioni smentite dallo stesso lo volevano padre di un quarantenne.

-5 ottobre 2014-

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.