TwitterFacebookGoogle+

Roma, parroco nega il funerale della nonna per battibecco su Facebook

A causa di un battibecco il don si è rifiutato di celebrare il funerale di sua nonna. Il motivo? Una frase su Facebook.

Aurora Vigne – Gio, 02/08/2018 –
A causa di un battibecco, il don non ha voluto celebrare il funerale di sua nonna Marisa.

La storia che ha dell’incredbile ha avuto luogo al Tufello, a Roma.

Come riporta Il Messaggero, tra i due le cose non andavano bene da un po’. In passato, infatti, don Gianni Di Loreto aveva impedito al 41enne Claudio Cosi di cantare in chiesa durante il funarale di un ragazzo. “Qui non voglio canti”, aveva detto il don. Claudio, allora, aveva denunciato l’accaduto su Facebook, sul gruppo social del quartiere. Un fatto che il don si sarebbe legato al dito. Tanto da impedire all’uomo di partecipare al funerale di sua nonna.

“Il 17 luglio scorso è morta la mia adorata nonna – racconta il nipote – il pomeriggio assieme a mio padre sono andato in parrocchia per prenotare il funerale. Don Gianni appena mi ha visto ha detto: Dopo tutto quello che hai scritto su Facebook nei miei confronti hai pure il coraggio di venire in parrocchia?”, racconta Claudio.

Anche suo padre ha provato a insistere con il don affinché celebrasse il funerale. Ma senza successo. Il rito, a quel punto, è stato organizzato altrove. E non al Tufello dove avrebbe voluto nonna Marisa. “Siamo andati alla chiesa del Santissimo Redentore a Val Melaina, dove ci hanno accolto a braccia aperte, ma resta il fatto che la nostra parrocchia di appartenenza non ci ha dato la possibilità di celebrare il rito funebre”.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/roma-parroco-nega-funerale-nonna-battibecco-su-facebook-1561210.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.