TwitterFacebookGoogle+

Ruby ter, perché si chiamano olgettine

di Giorgio Baglio

Roma – Non è entrato ancora nel vocabolario della lingua italiana, ma il termine ‘olgettina’ ricorre da anni su giornali e tv per definire le ospiti delle cene di Silvio Berlusconi ad Arcore, al centro del processo Ruby. Nella Dimora Olgettina, un residence al numero 65 dell’omonima via, alle spalle di Milano 2, sono state ospitate negli anni molte ragazze che partecipavano alle feste in casa dell’ex premier.

Ruby ter, olgettine a processo

Abitava in uno degli appartamenti della Dimora Olgettina Nicole Minetti, ex igienista dentale divenuta consigliera regionale lombarda. Nello stesso elegante complesso immobiliare anche Marysthelle Polanco e Barbara Guerra, rinviate a giudizio nel processo Ruby ter insieme con Barbara Faggioli, Alessandra Sorcinelli, Iris Berardi, Marysthell Polanco, le gemelle Imma ed Eleonora De Vivo e Lisa Barizonte.

FOTO – Chi sono le olgettine

Il residence, composto da palazzine in cortina, si trova a poca distanza dall’Ospedale San Raffaele, tra il comune di Milano e quello di Segrate. Ormai le olgettine non abitano più lì e molti appartamenti sono in vendita o in affitto. Tra gli annunci su Immobiliare.it spicca un attico di 203 mq con doppio terrazzo e 4 camere, in locazione a 2.795 euro al mese. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.