TwitterFacebookGoogle+

Russia: crolla caserma a Omsk, almeno 12 vittime

(AGI) – Mosca, 13 lug. – Sono almeno 12 le persone rimaste uccise nel crollo di un edificio di quattro piani in una caserma perl’addestramento delle truppe aviotrasportate nella regione siberiana di Omsk. Lo ha reso noto l’agenzia Ria Novosti, citando il servizio stampa del ministero della Difesa russo, secondo il quale finora sono stati tratti in salvo 19 militari; i superstiti sono tutti ricoverati e di loro, tre sono in gravi condizioni. La caserma e’ abitata da personale del locale centro di addestramento e al momento della tragedia erano presenti 337 soldati. Il portavoce della Difesa russa ha fatto sapere che continuano le ricerche di altri 11 militari. L’emergenza ha costretto il ministro della Difesa, Serghei Shoigu, a interrompere la sua vacanza e a volare a Omsk. Ancora non sono chiare le cause dell’incidente. Alcuni media russi hanno scritto che un anno fa la caserma aveva subito lavori di ristrutturazione e probabilmente all’epoca si erano verificate delle irregolarita’. L’ipotesi che a provocare il crollo sia stata un’esplosione di gas, invece, non e’ presa in considerazione, anche perche’ non vi e’ stata alcuna esplosione o incendio. Sulla vicenda, le autorita’ locali hanno aperto un procedimento penale per “negligenza”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.