TwitterFacebookGoogle+

Russia: truppe addestrate a invadere Norvegia, Svezia, Finlandia

(AGI) – Londra, 28 giu. – A marzo le truppe russe si sono esercitate ad invadere Norvegia e Danimarca (membri della Nato) oltre che Svezia e Finlandia (formalmente neutrali). E’ quanto rivela il britannico Vaily telegraph secondo il quale le manovre hanno coinvolto 33.000 soldati di Mosca. Lo scenario di partenza prevedeva l’invasione dei vicini come risposta ad una rivolta contro Vladimir Putin a Mosca, oschestrata dagli occidentali. Alcune delle truppe hanno fatto pratica nell’attaccare la Norvegia per assumere il controllo delle zone settentrionali del Paese. Altre hanno simulato la cattura dell’arcipelago delle isole islandesi di Aland mentre altri militari hanno provato ad assumere il controllo dell’isola svedese di Gotland e la Bornholm dalla Danimarca. Questi tre territori baltici si trovano nel mezzo di linee di collegamento marino vitali. Cio’ li rende obiettivi militari: la cattura di queste isole consentirebbe alla Russia di sigillare il Baltico ed isolare le tre ex repubbliche sovietiche Estonia, Lettonia e Lituania. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.