TwitterFacebookGoogle+

Saipem: nuovi contratti perforazioni onshore per 250 milioni dollari

(AGI) – Milano, 10 set. – Saipem si e’ aggiudicata nuovi contratti nelle perforazioni onshore in Medio Oriente e in Sud America, per un valore totale di circa 250 milioni di dollari. Tra questi, informa una nota, due contratti assegnati da Kuwait Oil Company, la compagnia petrolifera nazionale del Kuwait, come parte dei piani di sviluppo delle risorse petrolifere del Paese. I contratti hanno una durata di 5 anni e un’opzione di estensione per altri dodici mesi, e prevedono la fornitura di due impianti di perforazione per operazioni in Kuwait. I contratti seguono la recente notifica di aggiudicazione da parte della Kuwait National Petroleum Corporation per due pacchetti della nuova raffineria di Al-Zour, e rappresentano il primo ingresso da parte di Saipem nel mercato kuwaitiano delle perforazioni onshore, consentendo alla societa’ di consolidare la presenza nel mercato del Medio Oriente. Saipem si e’ inoltre aggiudicata ulteriori contratti di perforazione onshore relativi al settore oil&gas in Sud America, in particolare in Peru’ e in Colombia, consolidando la forte presenza della societa’ nell’area. .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.