TwitterFacebookGoogle+

Salvini, abolire l'Anci inutile ente romano

(AGI) – Pian della Regina (Cuneo), 12 set. – L’Anci “e’ un costo inutile, tanto vale risparmiare quattrini e aiutare famiglie in difficolta’”. Cosi’ Matteo Salvini lancia la battaglia della Lega per l’abolizione dell’Associazione dei comuni italiani. “Questo governo, come quelli precedenti Letta e Monti, con il sostegno del Pd, sta massacrando i Comuni. Li sta saccheggiando, li sta derubando. Non hanno piu’ i soldi per gli asili e le case di riposo e tacciono. Dov’e’ Fassino? – ha aggiunto – Avete sue notizie? Calano le braghe e i Comuni sono al collasso. Tanto vale risparmiare quei soldi dell’iscrizione ad una associazione che non serve. E’ una riflessione di concretezza ed utilita’, non di politica. E non lo dico solo per i sindaci della Lega ma e’ pieno di sindaci di liste civiche e della sinistra che dicono ‘perche’ devo fare il tassatore per conto di Roma che mi frega anche i soldi che chiedo ai cittadini?’. Non esiste. E’ un inutile ente romano, meglio abolirlo”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.