TwitterFacebookGoogle+

Salvini bloccato a Bruxelles su via aeroporto. Non mi arrendo

Roma – “ESPLOSIONI e morti all’aeroporto di Bruxelles. Io stavo arrivando li’ ma ci hanno bloccato, tutto evacuato”. Matteo Salvini affida ai social network la sua cronaca dalla Capitale belga. “Sto bene (a qualche scemo – annota – dispiacera’) e torno in ufficio”. “Non e’ possibile vivere sotto il ricatto dei violenti e dei folli. Io – aggiunge il leader della Lega – non mi arrendo, io non ho paura. Una preghiera per le vittime”.

 

ESPLOSIONI e morti all’aeroporto di

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.