TwitterFacebookGoogle+

Salvini choc, Ciampi un traditore. Come Napolitano

Roma – “La morte e’ sempre una brutta notizia, di fronte alla quale si deve preghiera e cordoglio. Politicamente parlando Ciampi e’ uno dei traditori dell’Italia e degli italiani, come Napolitano, Prodi e Monti”. Sono le parole choc, a caldo, di Matteo Salvini in diretta su SkyTg24 sulla morte del presidente emerito della Repubblica.
Di Carlo Azeglio Ciampi il leader della Lega dice ancora che “si porta sulla coscienza il disastro sulle spalle di 50 milioni italiani. Rispetto per la morte ma politicamente, come per Napolitano, lo considero – rincara – di uno da processare come traditore”. (AGI)
 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.