TwitterFacebookGoogle+

Salvini: “Ong complici del traffico di esseri umani”

“Bloccare il business dell’immigrazione clandestina significa evitare l’intervento dannoso e pericoloso di navi straniere che procedono senza alcun rispetto delle regole internazionali, mettendo in pericolo i libici e gli stessi migranti”. Lo ha ribadito in una conferenza stampa al Viminale il vicepremier e ministro dell’interno Matteo Salvini. “In Libia – ha aggiunto – ci hanno detto di condividere appieno questo approccio e di proseguire su questa strada, l’unica per fermare un traffico che vede le Ong consapevolmente o inconsapevolmente complici e protagonisti”. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.