TwitterFacebookGoogle+

Sanders vince caucus in Wyoming

Washington – Bernie Sanders si è aggiudcato il caucus del Wyoming, un nuovo trionfo a scapito di Hillary Clinton, anche se è lo Stato che assegna il minor numero di delegati, solo 14. Si tratta comunque di una nuova debacle per la Clinton che conta di rfiarsi al cruciale confronto elettorale a New York il prossimo 19 aprile.

I fari sono già tutti puntati su New York dove la posta e’ di 247 delegati Dem e 95 Gop. Seguiranno poi il 26 aprile le primarie del Connecticut, del Delawere, del Maryland, della Pennsylvania e del Rhode Island, entrambe sia democratiche e sia repubblicane. Il 3 maggio si votera’ in Indiana e il 7 nell’isola di Guam. Il 10 maggio sono in calendario le primarie repubblicane del Nebraska e quelle sia Dem e sia Gop della West Virginia. Seguiranno le primarie dell’Oregon il 17 maggio e quelle di Washington il 24 maggio. Ci saranno poi i caucus democratici delle Isole Vergini e di Porto Rico, il 4 e il 5 giugno rispettivamente. Il 7 giugno sara’ di nuovo Super Tuesday con le primarie di entrambi i partiti in New Jersey, California, Montana e New Mexico. Sono in calendario anche i caucus democratci del North Dakota e le primarie Dem e Gop del South Dakota. L’ultimo appuntamento prima delle convention è il 14 giugno con le primarie del Distretto di Colombia. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.