TwitterFacebookGoogle+

Scandalo Petrobras, polizia ferma l'ex presidente Lula

San Paolo del Brasile – Luiz Inacio ‘Lula’ da Silva, già presidente del Brasile, è stato fermato a San Paolo e condotto al quartier generale cittadino della polizia federale, presso l’aeroporto di Congonhas, dopo che gli agenti ne avevano perquisito l’abitazione, quelle di alcuni parenti, tra cui il figlio Fabio Luiz, e gli uffici della fondazione che porta il suo nome nell’ambito delle indagini sullo scandalo ‘Petrobras’. Secondo un portavoce dell’ex capo dello Stato e leader sindacale, Jose Chrispiniano, questi sarà adesso sottoposto a interrogatorio per corruzione e riciclaggio.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.