TwitterFacebookGoogle+

Scomparsa di Guerrina Piscaglia, il religioso indagato potrebbe essere trasferito in Francia

piscaglia_guerrina Padre Gratien Alabi, 45 anni, unico indagato per la sparizione di Guerrina Piscaglia, potrebbe essere trasferito dall’Italia alla Francia per un nuovo incarico pastorale deciso dalla congregazione africana alla quale appartiene. Secondo quanto si e’ appreso il religioso resterà a disposizione della Procura di Arezzo che indaga sulla scomparsa della 50enne da Ca Raffaello nel comune di Badia Tedalda (Arezzo). Le indagini restano concentrate su un sms che sarebbe partito o entrato dal cellulare del frate mentre, stando alle celle telefoniche, sia il suo che i telefonini di Guerrina e di suo marito, si trovavano a Sestino dove Padre Gratien il primo maggio, giorno della scomparsa, celebrò un funerale. Sulla giornata rimane anche la testimonianza di un uomo che avrebbe visto Guerrina a Sestino ma su questo particolare resta in più assoluto riserbo da parte dei pm Spena e Dioni che si occupano del caso. Tante le voci invece che si rincorrono da un improbabile avvistamento a Roma all’intervento di un sensitivo che starebbe cercando la donna scomparsa.

Fonte: ANSA

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.