TwitterFacebookGoogle+

Scuola: ok del Consiglio dei ministri all'assunzione di 57 mila docenti e 10 mila addetti (Ata)

Il Consiglio dei ministri di mercoledì 8 agosto su proposta del ministro per la Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno, e del ministro dell’Economia e delle finanze, Giovanni Tria, e secondo quanto illustrato dal ministro dell’Istruzione, dell’universita’ e della ricerca, Marco Bussetti, ha approvato l’autorizzazione ad assumere, a tempo indeterminato, sui posti effettivamente vacanti e disponibili, per l’anno scolastico 2018/2019, 57.322 unità di personale docente, di cui 43.980 docenti su posto comune e 13.342 docenti su posto di sostegno; 46 unità di personale educativo; 212 dirigenti scolastici; 9.838 unità di personale ATA. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.