TwitterFacebookGoogle+

Secchiate per la Sla. Papa Francesco: “La vera beneficenza si fa di nascosto”

papa francesco-Redazione–  «Un cristiano sa dare. La sua vita è piena di atti generosi – ma nascosti – verso il prossimo».

 È bastato un tweet di papa Francesco dall’account Pontifex, per “gelare” l’Ice Bucket Challenge, virale campagna con secchiate di acqua gelida per sostenere la raccolta fondi per la ricerca contro la Sla, cui il Pontefice era stato chiamato a partecipare dalla cantante Shakira. 
 Il principio cristiano dell’elemosina segreta («Non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra») è stato il tema scelto dal Papa per la sua riflessione social ed è andato subito ad alimentare il dibattito sulla sfida ghiacciata, in Italia divenuto caldo, in particolare, dopo la partecipazione di Matteo Renzi, primo premier a sottoporsi al rituale della secchiata.

La campagna, partita in America a fine luglio, tramite i social network si è diffusa rapidamente in tutto il mondo, coinvolgendo gente comune e personaggi noti in un crescendo di video-contributi che vede ogni giorno arricchirsi l’elenco di vip bagnati in performance da milioni di like che, in Italia, però non corrispondono a milioni di donazioni.

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.