TwitterFacebookGoogle+

Sermone choc: “Mi drogo, ho l’aids e ho fatto sesso con le mie parrocchiane”

reverendoRedazione– La comunità di fedeli non poteva credere alle proprie orecchie, quando Juan Mc Farland, reverendo della Chiesa missionaria battista di Montgomery, in Alabama, ha svelato i suoi peccati durante l’omelia. L’ha fatto perché, ha sostenuto, “Dio gli aveva detto che era arrivato il momento di pentirsi”. Così, di fronte ai fedeli, ha spiegato di aver avuto numerosi rapporti sessuali con le parrocchiane. Nonostante sapesse dal 2003 di essere affetto dall’Hiv.

Non è stato abbastanza: qualcuno dei fedeli ha continuato ad andare a messa nella parrocchia di McFarland, che, così, domenica dopo domenica, ha raccontato i suoi vizi, durante il sermone. La dipendenza dalla droga, ma anche il furto di alcuni fondi della chiesa.

Alla fine, il consiglio dei diaconi ha deciso di rimuoverlo dal suo incarico. Un gesto quantomeno dovuto. E lui, per vendetta, ha abbandonato la chiesa, ma non prima di aver cambiato tutte le serrature.

-10 ottobre 2014-

Share Button

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.