TwitterFacebookGoogle+

Sesso a pagamento con minore: il 7 luglio la prima udienza per il prete

L’udienza preliminare davanti al gup fissata per il 7 luglio 2016. Il sacerdote, parroco di Muggiano e decano di Baggio, è accusato di prostituzione minorile.

Si terrà il 7 luglio l’udienza preliminare per don Alberto Paolo Lesmo, il parroco di Muggiano recentemente sospeso dall’incarico (e da quello di decano di Baggio) dalla diocesi di Milano in seguito all’inchiesta che lo vede accusato di avere avuto rapporti sessuali a pagamento con un ragazzo adolescente. Il 7 luglio il gup deciderà se rinviare a giudizio il sacerdote o sentenziare il non luogo a procedere.

Il giorno del Venerdì santo la diocesi di Milano, con una comunicazione ufficiale, ha fatto sapere di avere sospeso don Lesmo (48 anni) dopo avere saputo, il 2 marzo, dell’inchiesta. La notizia ha letteralmente sconvolto la comunità di Muggiano, piccolo quartiere periferico a sud-ovest di Baggio. Per l’accusa, don Lesmo avrebbe offerto denaro ad un ragazzo per “atti sessuali” tra il 2009 e il 2011, quando il giovane aveva tra i 15 e i 17 anni: questi, poi, utilizzava il denaro principalmente per acquistare cocaina.

L’inchiesta vede come imputato anche un altro uomo, non sacerdote, che cedeva la droga al giovane, ed è scattata a partire dalla segnalazione di un ospedale in cui l’adolescente era stato visitato nel 2011.

http://www.milanotoday.it/cronaca/prete-sesso-udienza-preliminare.html
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.