TwitterFacebookGoogle+

Sesso: fare l'amore dopo infarto non e' rischioso

(AGI) – Washington, 21 set. – Fare l’amore in seguito a un
attacco di cuore non e’ pericoloso. Infatti, dopo un infarto,
il sesso non e’ piu’ rischioso di una camminata veloce o del
salire delle scale. Almeno questo e’ quanto emerso da uno
studio della Ulm University (Germania), pubblicato sul Journal
of the American College of Cardiology. I ricercatori hanno
seguito la salute di oltre 500 sopravvissuti a un attacco di
cuore. Tra i dati presi considerazione, vi sono stati quelli
riguardanti la frequenza dei rapporti sessuali e quelli di
eventuali altri problemi cardiaci. In particolare, si sono
concentrati sulla possibile relazione tra il sesso e il primo
attacco di cuore, e il sesso con problemi successivi. Gli
scienziati hanno rilevato che solo lo 0,7 per cento dei
soggetti – quindi meno di 5 uomini e donne dei 536 coinvolti –
hanno fatto sesso nell’ora precedente all’attacco di cuore. Al
contrario quasi l’80 per cento non ha avuto rapporti sessuali.
Nei dieci anni successivi si sono verificati all’incirca 100
nuovi infarti, ictus o altri problemi cardiaci. Ma, stando ai
risultati dello studio, non c’e’ stato alcun legame con il
sesso. “Sulla base dei nostri dati, sembra molto improbabile
che l’attivita’ sessuale possa innescare un attacco di cuore”,
ha concluso Dietrich Rothenbacher, autore dello studio. (AGI)

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.