TwitterFacebookGoogle+

Seul accusa il Nord: “Lanciato un altro missile”

Nuovo test missilistico della Corea del Nord che ha lanciato un missile balistico a medio raggio. La conferma arriva da Washington dopo che il ministero della Difesa di Seul aveva dato notizia del lancio di un “missile non identificato” a Pukchang, nella provincia del Pyongan Meridionale.  Fonti della casa Bianca hanno riferito che si tratta di un missile a medio raggio già testato a febbraio e dalla gittata inferiore a quello lanciato il 14 maggio. Fonti militari sudcoreane hanno riferito che il missile ha compiuto un tragitto di circa 500 chilometri. Il nuovo presidente sudcoreano, Moon Jae-In ha convocato il Consiglio per la sicurezza nazionale, riferisce l’agenzia Yonhap.

Il precedente del 14 maggio

Il 14 maggio Pyongyang aveva testato un altro missile a medio raggio, un Hwasong-12, che aveva percorso un tragitto di circa 700 chilometri, prima di cadere nel Mar del Giappone. Dopo il test la Corea del Nord aveva fatto sapere che il missile era in grado di caricare testate nucleari. 

Gli approfondimenti

Repubblica: Corea del sud accusa “Lanciato proiettile non identificato”

La Stampa: un volo di 500 chilometri

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.