TwitterFacebookGoogle+

SFARZOSO MATRIMONIO A BAUDENASCA DI PINEROLO


Un matrimonio vip come a Baudenasca non si era mai visto, e forse non si vedrà mai più, ha chiuso, lo scorso 30 agosto, un mese particolarmente movimentato per la piccola frazione. Un matrimonio che ha fatto clamore e fatto parlare non solo Baudenasca ma anche i paesi vicini. Del resto non si vede tutti i giorni, non solo a Baudenasca, un elicottero che dopo aver sorvolato i tetti delle case atterra in un prato per far scendere la sposa, facente parte nel nostro caso della famiglia di un noto imprenditore turistico di Pragelato.
Ad attenderla per portarla fin sull’uscio della chiesa un mega fuori strada stile ranch americano. Altrettanto inusuale l’entrata in scena dello sposo, arrivato davanti alla chiesa con una Limousine bianca decisamente fuori misura: una sorta di “pianoforte” che precedeva una vettura gemella. A cerimonia conclusa saranno le stesse Limousine a ospitare e trasportare al ristorante sposi e parenti degli sposi, immaginiamo sfarzoso almeno quanto il matrimonio.
Le evoluzioni dell’elicottero però avevano destato l’attenzione degli abitanti della zona per un altro motivo: in tanti erano convinti che il velivolo trasportasse il leader degli U2, Bono Vox, ospite di Villa Doria al Torrione, altro evento che ha contribuito ad animare il fine estate baudenaschese ancor più della raccolta del mais.
Prima ancora, a cavallo del Ferragosto, ad agitare le acque della frazione ci aveva pensato l’allarme, l’ennesimo, di un possibile rave party al Galoppatoio, che in breve ha trasformato Baudenasca in zona “militarizzata”, con pattugliamenti costanti, giorno e notte, lungo le vie di accesso all’area, da parte delle Forze dell’ordine e dei militari. Al Galoppatoio però non si è visto nessuno, un falso allarme oppure la presenza dei militari, ha scongiurato il temuto evento, che sarebbe stato il terzo in pochi anni al Galoppatoio. Ma agosto, a Baudenasca, era già iniziato nel migliore dei modi con la tradizionale festa patronale, che aveva fatto il pieno di pubblico e di consensi e festeggiato alla grande la 50° edizione della gara di bocce quadre, un’esclusiva “storica” del paese. Un mese niente male per “Baude”
(da L’Eco del Chisone 9 settembre)

Alla cronaca del settimanale cattolico di Pinerolo manca un appunto: chi è quel prete che ha “benedetto le nozze”? Come è possibile che negli incontri pastorali che avvengono per gli sposi non sia stato richiamato il dovere della sobrietà? Chi si prepara al matrimonio si presenta almeno 9 o 10 mesi prima e il cammino riguarda anche la “costruzione” della celebrazione e modalità varie.
Questo sfarzo è contrario allo spirito e alla lettera del Vangelo e non dovrebbe trovare ospitalità nella comunità cristiana.
don Franco Barbero

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.