TwitterFacebookGoogle+

Sgomberati a Roma rom "finti poveri", redditi fino a 127mila euro

(AGI) – Roma, 30 apr. – Sgomberato dal sito di Castel Romano, un gruppo di 60 persone che vivevano nel campo nomadi senza diritto, godendo di redditi fino a 127mila euro. Lo ha annunciato il Presidente del IX municipio Andrea Santoro. “Questa mattina – spiega – il gruppo IX-Eur della Polizia locale e’ intervenuto a supporto delle attivita’ dello SPE guidato dal Comandante Di Maggio nell’attivita’ di sgombero di 60 persone che alloggiavano, senza averne diritto, nel campo nomadi di Castel Romano. Come e’ stato evidenziato, infatti, tutte le persone sgomberate hanno redditi tracciati fino a un massimo di 127 mila euro e dunque risponderanno di reati penali e di violazioni amministrative per i quali sono stati gia’ eseguiti gli atti propedeutici”. Nel corso dello sgombero, ha spiegato ancora Santoro, “sono stati sequestrati un furgone e una macchina di grossa cilindrata, sono state multate due persone per guida senza patente all’interno del campo e una donna non in regola con i documenti e’ stata accompagnata in Commissariato”. Per il Presidente del Municipio, “deve essere chiaro finalmente che le regole valgono per tutti, per chi invece non rispetta la legge non c’e’ piu’ spazio. Con questa Amministrazione la festa e’ finita”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.