TwitterFacebookGoogle+

Sgozzato e gettato in dirupo: fermati 2 albanesi per omicidio 17enne a Pesaro

(AGI) – Pesaro, 21 lug. – Due giovani albanesi sono stati fermati per la morte di Ismaele Lulli, diciassettenne del luogo, il cui cadavere e’ stato trovato ieri mattina in un dirupo, all’interno del boschetto di San Martino in Selva Nera. I carabinieri li hanno fermati nella notte e, secondo indiscrezioni, sarebbe due conoscenti della vittima. L’interrogatorio e’ iniziato questa mattina e potrebbe protrarsi per alcune ore. I militari tengono il massimo riserbo, ma la pista dell’omicidio e’ quella che non lascerebbe dubbi: lo studente vadese, che e’ stato ritrovato con la gola squarciata, potrebbe essere stato punito per una vicenda legata allo spaccio di droga o per una questione di donne. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.