TwitterFacebookGoogle+

Si arrende sequestratore di Tuscaloosa, liberi gli ostaggi

Montgomery – Si è conclusa rapidamente e senza spargimento di sangue la presa di ostaggi da parte di un individuo armato all’interno del campus dell’Università dell’Alabama, nella cittadina di Tuscaloosa. Lo hanno reso noto fonti della polizia e dell’Fbi, citate dall’emittente televisiva ‘Abc’, secondo cui stanno bene tutti i dipendenti di una cooperativa di credito, forse otto, che l’uomo aveva sequestrato costringendoli a rimanere asserragliati con lui negli uffici, adiacenti alla facoltà di Giurisprudenza. L’assalitore è stato arrestato al termine di serrate trattative. Non se ne conosce tuttora il movente.

La cronaca della giornata, dal sequestro degli impiegati all’arresto

Un uomo è entrato nell’edificio che ospita la cooperativa di credito all’interno del campus dell’Università dell’Alabama, nella località di Tuscaloosa, verso le 8.30 di oggi, prima che la banca aprisse, prendendo in ostaggio un numero imprecisato di dipendentl. Sul posto sono accorse le forze dell’ordine ma anche una squadra delle ‘Swat’, le unità speciali, assistite da almeno un elicottero. L’ateneo ha diramato l’allarme, intimando a tutti di restarne per quanto possibile lontani. Il capo della polizia di Tuscaloosa, Teena Richardson, ha detto a CBS News che l’uomo era armato e al momento dell’irruzione nell’edificio non c’erano clienti all’interno.

WATCH: Suspect in Custody After Hostage Situation at Alabama Credit Union https://t.co/hucQwnBCaO pic.twitter.com/SqkKZTdNSB

— Politics News (@politicalnews95) 10 gennaio 2017

Poi ha aggiunto: “I negoziatori stanno cercando di stabilire un contatto con il sospetto in questo momento”. Una trattativa durata alcune ore che si è conclusa con la resa dell’uomo.
 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.