TwitterFacebookGoogle+

Si è concluso il XI Congresso nazionale Uaar

Si è concluso l’undicesimo Congresso nazionale dell’Uaar, svoltosi a Parma il 27 e 28 marzo (preceduto il sabato dall’assemblea dei circoli e referenti territoriali).

Tre giorni che hanno riunito soci e socie provenienti da tutta Italia all’insegna della condivisione di esperienze e di traguardi raggiunti, oltre allo scambio di proposte e idee per il futuro.

I lavori congressuali sono andati avanti a ritmo serrato con la discussione di proposte e mozioni e si sono conclusi con il rinnovo degli organi elettivi: il nuovo segretario nazionale è Stefano Incàni; il Comitato di coordinamento è composto da Cesare Bisleri, Anna Bucci, Roberto Grendene, Massimo Maiurana, Paul Manoni, Liana Moca, Adele Orioli, Massimo Redaelli.

“L’esperienza di coordinatore a Cagliari prima e di membro del Comitato di coordinamento poi mi ha dato grande soddisfazione e ulteriore stimolo per proseguire l’impegno associativo.” — ha dichiarato il segretario neoeletto — “Ecco perché ho preso la decisione di candidarmi, per lavorare con rinnovata energia alla difesa dei diritti di atei e agnostici e all’affermazione della laicità dello Stato, proseguendo la preziosa opera sinora svolta: prima fra tutte la tutela dei diritti dei non credenti ai quali offriamo, col nostro sportello «SOS Laicità», assistenza legale gratuita.”

Comunicato stampa Uaar

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.