TwitterFacebookGoogle+

Si è finalmente scoperto cosa causò il panico in piazza San Carlo 

Fu un tentativo di rapina con spray urticante a provocare il panico tra le migliaia di persone che il 3 giugno del 2017 in piazza San Carlo a Torino assistevano alla finale Juventus-Real Madrid proiettata su un maxischermo. Otto persone sono state arrestate su richiesta del procuratore capo Armando Spataro e dei pm titolari dell’inchiesta Antonio Rinaudo e Vincenzo Pacileo.

Giovedì è stata notificata la chiusura indagine agli indagati, tra cui alcuni eccellenti’ come il sindaco Chiara Appendino e il suo ex capo di gabinetto  Paolo Giordana. Quella sera la 38 enne Erika Pioletti fu travolta e uccisa dalla folla, mentre oltre 1500 persone rimasero ferite. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.