TwitterFacebookGoogle+

Sicilia: l'assessore alla Salute Lucia Borsellino si dimette

(AGI) – Palermo, 30 giu. – K’assessore alla Salute della Regione siciliana, Lucia Borsellino, ha convocato tutto il personale dipendente dell’assessorato per comunicare le sue dimissioni. La riunione si e’ svolta stamattina negli uffici di piazza Ottavio Zino. Le dimissioni giungono all’indomani dell’arresto del primario dell’unita’ di Chirurgia plastica e maxillo facciale dell’ospedale Villa Sofia di Palermo, Matteo Tutino, accusato di peculato e truffa perche’, tra l’altro, avrebbe eseguito interventi di chirurgia estetica non previsti dai Lea e quindi esclusi dalle strutture pubbliche. Tutino e’ il medico personale del presidente della Regione, Rosario Crocetta, ed e’ a lui molto legato. Lucia Borsellino e’ una delle figlie del giudice ucciso nella strage di via D’Amelio e prima di diventare assessore era dirigente dell’assessorato alla Salute. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.