TwitterFacebookGoogle+

Siria: almeno 18 morti in 4 esplosioni 

Beirut – Il sangue continua a scorrere in Siria. Almeno 18 morti e decine di feriti per 4 esplosioni oggi a Tartus, Homs e Hasakeh, in aree controllate dalle forze filo governative. A Tartus due autobomba hanno causato almeno 11 morti e 45 feriti. Ad Hasakeh i morti sono alemno 5. Ad Homs, a causa di un’autobomba, ci sono almeno 2 morti e 4 feriti. Le notizie sono rese note dai media statali e dall’Osservatorio siriano per i diritti umani, che ha sede a Londra.(AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.