TwitterFacebookGoogle+

Siria: Casa Bianca cauta su "violazioni" cessate il fuoco

(AGI) – Washington, 29 feb. – La Casa Bianca non e’ sorpresa dalle denunce di violazioni al cessate il fuoco in Siria e ritiene che sia ancora presto per dire che la tregua e’ un insuccesso. “Siamo consapevoli che ci sono state denunce di violazioni (del cessate il fuoco)”, ha detto il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest. “Ma questo e’ in linea con le nostre aspettative per questo processo”. “Avevamo detto che ci sarebbero state denunce di violazioni e che ci sarebbero state lacune sulla strada dell’applicazione di questo processo”. Ma nonostante cio’, la Casa Bianca “rimane impegnata a questo processo e appoggia questa tregua imperfetta e limitata tra i ribelli e il governo, perche’ la considera un mezzo per arrivare alla consegna degli aiuti umanitari, perche’ gli alleati si concentrino nella lotta all’Isis e per spingere le parti verso un’uscita politica a un conflitto sanguinoso che va avanti da cinque ani. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.