TwitterFacebookGoogle+

Siria, coalizione continua a bombardare Manbij

Damasco – Gli aerei della coalizione a guida statunitense contro lo Stato islamico (Isis) continuano a bombardare le aree della citta’ siriana di Manbij ancora sotto il controllo dello Stato islamico. Lo ha riferito il colonnello Usa Christopher Garver, portavoce della coalizione, all’agenzia di stampa “Ara News”, precisando che lo Stato islamico controlla ormai solo il 5 per cento della citta’ strategica vicina al confine tra Siria e Turchia. Secondo le Forze democratiche siriane (Sdf),le milizie curdo-arabe in cui la parte curda delle Ypg (Unita’ di protezione del popolo) è preponderante, gli ultimi combattenti dello Stato islamico rimasti nella citta’ starebbero usando i civili come scudi umani. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.